Farewell to Hamed

Tutto ha una fine. Eccezion fatta per l’Universo e “Un Posto al Sole”, tutto ha una fine. Bisogna farci pace. Accettare questa verità universale.

20181011_135427Ho passato gli ultimi 3 anni vivendo nella paura che arrivasse il Tecnico Acea, quella figura mitologica che quando la chiami non viene, e più solleciti e più ti ignora. Quel bruto che mi avrebbe staccato dal mio infisso sul quale avevo trovato un equilibrio tutto mio, portato via dal calore delle voci intorno a me, strappato a quei fragili e idealizzati rapporti d’amore e d’amicizia che avevo costruito con Petra, Ottavio e perfino quel minchione di Cesare.

Credevo che ormai il tecnico Acea si fosse dimenticato di me e sonnecchiavo,  in un’ora qualsiasi di un giorno qualsiasi, sul mio infisso precario ma per me solido come l’Himalaya. E all’improvviso ha gracchiato il citofono e poi il campanello e due uomini in tuta blu sono entrati armati di amperometro, di Ipad e fil di ferro.

Mi hanno staccato dall’infisso e mi hanno messo per terra. Mi hanno spogliato, 20181011_141751togliendomi la sciarpa bianca. Io mi sentivo nudo e diverso. Lei mi parlava con voce dolce, dicendomi che sarebbe andato tutto bene, di stare tranquillo. I Tecnici Acea la guardavano come si guarda un malato mentale, chiedendosi forse se ci faceva o se c’era proprio. Poi, mentre mi avvitavano all’interno dell’apposito sgabuzzino, hanno cominciato a prendere parte a quello che per loro era un gioco.

Ma per noi no. Non era un gioco. Io e lei ci stavamo salutando davvero.

20181205_103636 E come se chiama stò contatore? –

– Hamed – ha pronunciato lei con una tenerezza che solo io ho colto.

– Signò, ma perché Hamed c’ha ‘ncerotto attaccato de lato? –

– Per tenergli ferma la maschera di carnevale che ha indossato a febbraio scorso. – lei rispondeva come se stesse parlando del nipote.

– Anvedi, perché s’è pure mascherato a Carnevale? – si scambiavano occhiate di dileggio.

– Certo… si è pure fidanzato con Petra la lavastoviglie, fatto scene di gelosia a Cesare il Frigorifero perché le stava troppo attaccato, discusso di filosofia con Ottavio il contatore del gas e avuto qualche screzio con Elvira la Lavatrice perché consumava troppo… –

In poco meno di mezz’ora sono andati via, sghignazzando e portandosi dietro i miei ultimi 3 anni, lasciandomi chiuso al buio, lontano dalla luce e dai suoni.

E adesso, da qui dentro, ho imparato che tutto ha una fine. Che le cose cambiano e che ciò che perdiamo non torna più. E allora, al buio, dobbiamo sforzarci di recuperare il ricordo facendolo tornare vivo, imparare l’arte dell’Alchimia e trasformare  la nostalgia in consolazione, il lutto in gratitudine, il pessimismo in ostinata propensione alla follia creativa, le macerie alle nostre spalle in concime di ultima generazione per i prossimi passi.

E’ l’unica cosa che possiamo fare per continuare a camminare. Percorrere la strada dell’iperbole. Vedere la cosa capovolta, al suo opposto, al contrario, allo specchio, upsidedown, insideout.

Tutto ha una fine. E ciò che finisce non è più. Ma possiamo portarci dietro gli echi di ciò che prima era, per farci compagnia, per scandirci le tappe della strada percorsa, per giustificare a noi stessi la nostra stanchezza, la nostra ricchezza, la nostra allegria. E quegli echi a volte diventano vivi.

E quindi anche da qui, la sera tardi, io sento quel suono che non è eco ma voce viva. Sento un leggero battere su questa porta chiusa e una voce ovattata e cara che mi dice come tutte le sere,

– Buonanotte Hamed, a domani.-

– Sì, Buonanotte anche a te. Buonanotte a tutti, anche ai Tecnici Acea.-

Baby Hamed
Stilish Hamed in Spring
Rainy Hamed in Fall
Lovable Hamed with Petra
Freezing Hamed in Winter
Passionate Hamed for La Magica
Merry Christmas Hamed

Un pensiero riguardo “Farewell to Hamed

Rispondi a Giovanna Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...